Pedodonzia

La parodontologia è una branca specializzata della odontoiatria che si concentra sulla prevenzione, diagnosi e trattamento delle malattie e delle condizioni che colpiscono le strutture di supporto dei denti, inclusi le gengive, l’osso e il legamento parodontale. Il termine “parodontologia” deriva dalle parole greche “peri”, che significa intorno, e “odont”, che significa dente.

I parodontisti sono specialisti odontoiatri che seguono anni di formazione supplementare oltre alla scuola di odontoiatria per diventare esperti nella gestione delle malattie parodontali e nell’esecuzione di varie procedure parodontali. Lavorano in collaborazione con dentisti generali e altri specialisti odontoiatri per fornire un’assistenza orale completa.

L’obiettivo principale della parodontologia è mantenere la salute delle gengive e delle strutture di supporto per prevenire la perdita dei denti e promuovere la salute orale generale. Le malattie parodontali, come la gengivite e la parodontite, sono causate da batteri e accumulo di placca lungo il margine gengivale e possono portare a infiammazione, infezione e distruzione dei tessuti circostanti se non trattate. I parodontisti sono specializzati nella diagnosi e nel trattamento di queste malattie attraverso approcci non chirurgici e chirurgici.

Le procedure comuni eseguite dai parodontisti includono:

– Detartrasi e levigatura radicolare: questa procedura non chirurgica prevede la rimozione della placca e del tartaro sopra e sotto il margine gengivale, e la levigatura delle superfici radicolari per favorire l’adesione delle gengive e prevenire la progressione della malattia parodontale.
– Chirurgia parodontale: nei casi più avanzati di malattia parodontale, può essere necessario un intervento chirurgico. I parodontisti eseguono procedure come la chirurgia di riduzione delle tasche, i trapianti di gengiva, i trapianti ossei e la rigenerazione guidata dei tessuti per ripristinare e rigenerare i tessuti gengivali e ossei danneggiati.
– Posizionamento di impianti dentali: i parodontisti sono altamente specializzati nel posizionamento chirurgico di impianti dentali. Gli impianti sono radici artificiali che vengono inserite chirurgicamente nell’osso mascellare per fornire supporto a restauri dentali come corone, ponti o protesi.
– Mantenimento parodontale: la malattia parodontale è una condizione cronica e le visite di mantenimento regolari presso un parodontista sono essenziali per monitorare la salute delle gengive, pulire le aree di difficile accesso e prevenire la ricorrenza della malattia.

Oltre al trattamento delle malattie parodontali, i parodontisti svolgono anche un ruolo cruciale nel trattamento multidisciplinare dei casi dentali complessi, come i casi che richiedono allineamento ortodontico e chirurgia parodontale combinata