PROTESI DENTALE

La protesica è un ramo dell’odontoiatria che sostituisce i denti persi, corregge esteticamente quelli esistenti e migliora la funzione e l’aspetto estetico dei denti.

Cos’è una protesi dentale
Una protesi dentale è una protesi intraorale utilizzata per ripristinare (ricostruire) difetti intraorali come la mancanza di denti, parti mancanti dei denti e parti mancanti della mascella e del palato. La protesica è la specialità dentale che si concentra sulle protesi dentarie. Queste protesi vengono utilizzate per riabilitare la masticazione e migliorare l’estetica. Una protesi dentale può essere mantenuta in posizione tramite il collegamento ai denti o agli impianti dentali, tramite suzione o tenuta passiva dai muscoli circostanti. Come altri tipi di protesi, possono essere fisse o rimovibili; le protesi fisse e le protesi rimovibili vengono realizzate in molte varianti.

Protesi rimovibile
Le protesi rimovibili supportate dagli impianti sono più simili alle protesi tradizionali: la differenza principale è che anziché utilizzare adesivi per mantenere la protesi in posizione, vengono utilizzati impianti dentali.

Le protesi rimovibili supportate dagli impianti non solo sono una migliore opzione per i pazienti che non hanno una massa ossea sufficiente a sostenere le protesi fisse, ma sono anche vantaggiose per i pazienti abituati a indossare protesi tradizionali e che non si dispiacciono di doverle rimuovere alla fine della giornata per la pulizia. Alcuni pazienti possono preferire questa opzione perché la trovano più facile da pulire. Le protesi rimovibili supportate dagli impianti sono anche più convenienti dal punto di vista economico.

Protesi fissa
La protesi fissa è una protesi dentale che prevede la sostituzione e/o il ripristino dei denti utilizzando sostituti artificiali che non possono essere rimossi o estratti dalla bocca. La protesi fissa può essere cementata o saldamente mantenuta su denti naturali, radici dentali e/o attacchi di impianti dentali.

Questo tipo di protesi è composto da:

Attacchi: sono quelli che sostengono o sorreggono la protesi.
Solitamente si tratta di un dente naturale o di un impianto.
Ponte: è la parte della protesi fissa che si appoggia sugli attacchi.
Denti artificiali: sono i denti artificiali che occupano gli spazi privi di denti tenuti dai retentori.
Retentori: sono i punti di unione dei retentori con il ponte.